CARNE, PRIMO, RAVIOLI CINESI, SECONDO

WONTON CON POLLO: COME PREPARARE E CONSERVARE

2 commenti

Il wonton è uno dei più conosciuti tipi di ravioli cinese nel mondo. In questa ricetta, ti mostrerò la versione preparata con pollo. Puoi sostituire il pollo con altri tipi di carne, come maiale, manzo o tacchino. Dai un’occhiata a questa ricetta facile e veloce. E divertiti nella sua preparazione.

DIVERSI TIPI DI WONTON IN CINA

I wonton sono un tipo di raviolo che si trova comunemente in Cina. In Cinese viene chiamato con diversi nomi (云吞Yún Tūn; 馄炖 Hún Dùn, 抄手 Chāo Shǒu). E può avere forme diverse a seconda della regione in cui ti trovi.

Dove sono nata, nel nord est della Cina, i wonton sono un piatto unico solitamente servito in un brodo. Mia nonna li preparava in una ciotola con brodo di gallina, funghi shiitake e verdure.

Nella provincia del Sicuan (sud ovest del Paese) invece i wonton vengono chiamati Chāo Shǒu 抄手 e sono serviti con olio piccante (veramente piccante!). A Hong Kong infine questi ravioli difficilmente sono serviti come un piatto unico, più spesso sono serviti con gli spaghetti all’uova in brodo. L’intero piatto è ben conosciuto come uno dei più prelibati snack Cantonesi: wonton noodles (云吞面).

QUANTO È FACILE E VELOCE LA PREPARAZIONE DEI WONTON

Preparare i wonton a casa è molto semplice, gli ingredienti sono di facile reperimento in qualsiasi supermercato italiano.

IL RIPIENO

Per il ripieno di solito utilizzo carne di pollo tritata. La tradizione vuole che la carne venga tagliata a mano con un tipico coltello cinese. In questo modo la consistenza del ripieno da un’idea di maggiore artigianalità. Se vuoi invece rendere il processo più semplice puoi anche usare carne già macinata così come la trovi al supermercato.

LA SFOGLIA DEL WONTON

Occorrono 4 ingredienti per la sfoglia del wonton: farina, sale, acqua e alkaline. Utilizzando un mattarello od una macchina per fare la pasta dall’impasto ottieni una pasta molto sottile.

Per risparmiarci un pò di duro lavoro, hai anche l’opzione delle sfoglie pre-confezionate. Puoi facilmente trovare la sfoglia per i wonton in un supermercato asiatico nella sezione dei congelati.

COME CONSERVARE I WONTON

Tutti i tipi di ravioli possono essere conservati, quindi anche i wonton! il miglior modo di farlo quando non li vuoi consumare immediatamente è di congelarli.

Quando mi va di mangiarli, sono lì pronti nel freezer. Quanto basta per scongelarli e sono già pronti per essere mangiati.

COME CUCINARE I WONTON

WONTON CON POLLO

Recipe by Sasha WangCourse: primo, secondoCuisine: CineseDifficulty: Media
Dosi per

4

persone
Preparazione

30

minuti
Cottura

20

minuti

Ingredienti

  • Macinato fine di pollo (o tacchino): 300g

  • Cipollotti (spezzettati) x 1

  • Zenzero grattugiato: 1 cucchiaino

  • Pepe del Sichuan (in polvere): 1 cucchiaino

  • Polvere cinque spezie: 1 cucchiaino

  • Salsa di soia: 5 cucchiai

  • Salsa di ostriche: 1 cucchiaio

  • Acqua: 3 cucchiai

  • Olio di girasole: 1.5 cucchiai

  • Sfoglia di wonton: 1 confezione (circa 45 pezzi)

Preparazione

  • IL RIPIENO
  • Metti tutti gli ingredienti asciutti, la salsa di soia e la salsa di ostriche in una ciotola e mescola.
  • Aggiungi acqua e continua a girare il contenuto nella stessa direzione fino a che tutto li liquido è assorbito e diventa compatto.
  • Aggiungi dell’olio di girasole e continua a girare tutto insieme.
    Nota: l’acqua ha lo scopo di dare maggiore umido alla carne, il ripieno è così più gustoso. L’olio invece, aggiunto successivamente ha lo scopo di non far fuoriuscire il succo dall’impasto di carne.
  • COME PIEGARE I WONTON
    MODO 1: PIEGA DIAGONALE
  • Con l’aiuto di un cucchiaino sistema un po’ di ripieno al centro della sfoglia, spennella i bordi con acqua.
  • Piega il wonton diagonalmente per formare un triangolo, premi per sigillare gli estremi.
  • Bagna gli angoli opposti e poi avvicinali uno all’altro.
  • Stendi l’angolo asciutto su quello bagnato e premi per sigillare.
  • MODO 2: MEZZA PIEGA
  • Con l’aiuto di un cucchiaino sistema un po’ di ripieno al centro della sfoglia, spennella i bordi con acqua.
  • Piega la sfoglia a metà per creare un rettangolo, premi per sigillare gli estremi.
  • Bagna l’angolo sinistro in basso e congiungi gli angoli in basso.
  • Stendi l’angolo destro (asciutto) con il sinistro (bagnato) e premi per sigillare.
  • CUCINARE I WONTON
  • Metti uno dopo l’altro i wonton in acqua bollente.
  • Gira gentilmente per evitare che si attacchino.
  • Quando l’acqua bolle di nuovo, abbassa la fiamma e lascia cuocere il tutto per 6 minuti.
  • Togli i wonton cosi cotti, guarnisci con cipollotti spezzettati e olio di peperoncino e servi caldi.
  • COME CONSERVARE I WONTON
  • Stendi i wonton su un piatto o su carta da forno. Lascia un po’ di spazio fra di loro.COME CONSERVARE I WONTON
  • Metti il piatto nel congelatore tutta la notte (o almeno 6 ore).
  • Raccogli i wonton congelati in una busta di plastica alimentare per poi toglierli dal congelatore quando li vorrai consumare.wonton surgelati

DUE MODI DI CHIUDERE I WONTON

Spero ti divertirai a preparare questo piatto Cinese. Salva questa foto su Pinterest per condividerla con più persone. E buon appetito!

COME CUCINARE I WONTON

Nuove ricette? Dai un’occhiata alle sezione NOODLES & RAVIOLI!

Quando avrai preparato questo piatto, mi raccomando non dimenticare di CONDIVIDERLO sui social usando l’hashtag #cinaintavola e di TAGGARMI @cinaintavola. SEGUIMI su Facebook, Instagram, Pinterest, Youtube per rimanere sempre aggiornata!

↓ ↓ ↓ SHARING IS CARING ↓ ↓ ↓

 

2 Commenti

  1. Barbara Montruccoli

    Ciao! Grazie mille per questa ricetta, non vedo l’ora di provarla! 😀
    Avrei una domanda: le sfoglie congelate, vanno fatte scongelare prima di essere utilizzate? O vanno usate tirandole direttamente fuori dal freezer?

    Grazie mille <3

     
    • Ciao Barbara. Sono molto contenta che hai trovato questa ricetta utile! Tira fuori le sfoglie per scongelare circa 3 ore prima di utilizzare. Perché quando sono congelati, sono troppo fragile per essere piegato.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*